Slider

LUIGI RAVASIO

Luigi Ravasio
bio

Luigi Ravasio

Luigi Ravasio nasce a Bergamo nel 1930, ultimo di otto figli. La madre Giuditta Secomandi proviene da una famiglia di tipografi; il padre Alessandro è appassionato lettore di scritti teologici e pratica con perizia l’arte della calligrafia: sarà lui ad incoraggiare Luigi fin da ragazzo nel percorso di studi, in quegli anni difficili di guerra e del primo dopoguerra.
Il clima che percorre l’ambiente famigliare, dove tutti i figli rivelano predisposizione e talento nelle arti visive, ha già condotto il fratello Carlo a dedicarsi totalmente alla pittura.   Anche Pino si dedica al disegno, pubblicando come abile vignettista e illustratore, ma rivelando anche doti di ottimo pianista.  Con lui, che si occuperà poi di stampa per l’editoria, Luigi si confronterà realizzando i primi esercizi grafici eseguiti a sanguigna, a carboncino, a penna, a tempera. Questi lavori gli rivelano inclinazioni e aspirazioni per il linguaggio della pittura.

“Una tela di Luigi Ravasio è una scienza di colori che si accostano l’uno all’altro nella loro nitidezza assoluta, una volontà creatrice dettata dall’inconscio, una poetica pittorica che sembra tracciare linguaggi filosofici, logico matematici, comunicando nello stesso tempo armonie universali e profonda spiritualità.”
                                                                                                                                                                                                                                                                            Daniela Ferrati

opere

Immagini a struttura geometrica

“Sono ricerche che l’artista bergamasco va attuando con una scrupolosità esecutiva davvero originale. Osservando le opere sotto il profilo estetico, troviamo una composizione perfetta, un equilibrio segnico e strutturale congegnato con una precisa prospettiva aerea e un cromatismo delicato fatto di trasparenze tonali molto sicure nella disposizione.”

                                                                                                                                                                                      Lino Lazzari

Luigi Ravasio espone dal 1974

56

Mostre personali

39

Mostre collettive