Immagini a struttura geometrica

Immagini a struttura geometrica immerse in una vasta spazialità costituiscono l’espressione pittorica di Luigi Ravasio. Sono ricerche che l’artista bergamasco va attuando con una scrupolosità esecutiva davvero originale. Osservando le opere sotto il profilo estetico, troviamo una composizione perfetta, un equilibrio segnico e strutturale congegnato con una precisa prospettiva aerea e un cromatismo delicato fatto di trasparenze tonali molto sicure nella disposizione. Ma al di là di questo estetismo, possiamo scoprire una concezione più profonda, che sorpassa la pura e semplice immagine oggettuale. È importante infatti addentrarsi nel significato che Luigi Ravasio vuole esprimere. E tale significato è una “natura” che si anima di forza propria nelle ampie campiture in cui viene a collocarsi. Il disegno geometrico é motivo, a nostro avviso, per un’espressione di elementi compositivi che rappresentano la perfezione in quanto tale, ogni volta nuova anche negli intrecci che si vengono a creare, ma che rimangono un richiamo continuo alla preziosità dei valori intrinseci loro propri. In tal modo un fiore, un gruppo di stelle, un susseguirsi di forme geometriche, acquistano un loro preciso significato, inconfondibile e delineato. Lo spazio che li raccoglie nella sua silenziosità è un fluido che anima soggetti e cose nella miriade di colori che si perdono nell’infinito. Orizzonti a perdita d’occhio, che invitano a isolarsi da un mondo caotico, confuso e, infine, catastrofico. Nella pittura di Luigi Ravasio è quindi un susseguirsi di emozioni fresche, come freschi sono i colori e suadenti le immagini, un incalzare di emozioni che si vorrebbero gustare sempre, nella solitudine del proprio io, in un abbandono a sogni vaganti nel tempo, senza limite di confini.
                                       Lino Lazzari

Le opere

Nel 2008 un bellissimo catalogo edito da "La Compagnia della Stampa" Massetti Rodella Editori ha raccolto alcune opere del maestro Ravasio suddividendole in 5 luci guida con il titolo generale di Immagini a
struttura geometrica.